farina di castagne

Cremma de laete

La cremma de laete è la panna che “affiora” dal latte alcune ore dopo la mungitura. Tradizionalmente nell’entroterra ligure, dove dal latte si sapevano ricavare cento risorse, condisce pasta con farina di castagne… Umberto Curti

La castagna in Liguria

La castagna in Liguria
La castagna (frutto di Castanea sativa). Ragioni storiche di un’inclusione fra le piante identitarie della Liguria di Umberto Curti L’archeobotanica dei pollini ipotizzò il castagno autoctono anche dell’Europa, sin quando le glaciazioni pleistoceniche lo limitarono alla Turchia, al Mar Nero e al Caucaso (area fertile donde proviene anche la vite vinifera), ma greci e romani ...

Tacui

Lasagne ponentine di pasta fresca (farina di castagne e frumento) da accompagnare con un pesto forte, che contenga aglio, noci, persa.

Finalborgo,il canestrello con farina di castagne di Montoggio al Salone Agroalimentare Ligure

Finalborgo,il canestrello con farina di castagne di Montoggio al Salone Agroalimentare Ligure
Sabato 16 marzo alle ore 17.30 il Comune di Montoggio organizza all’interno della nona edizione del Salone Agroalimentare Ligure di Finalborgo (SV) “Gli antichi sapori del territorio e i canestrelli con farina di castagne. Degustazione e conversazione a cura del Comune di Montoggio e di Umberto Curti, Ligucibario®”. L’evento (a ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria) avrà ...

Farina di castagne

Economica, duttile, la farina di castagne si impiega per chicche, picagge matte, castagnacci, pan martin, speciali friscêu… V’è chi la usa per deliziosi canestrelli e pandolci. In Lunigiana, è la base di preparazioni quali il  moglo, le armelette, i cazzotti, la barbotta/barbotla… Il termine farina ...

Picagge

Fettuccine, quasi lasagnette. Il lemma in genovese significa “fettuccia (di cotone)”, donde “piccolo strofinaccio”. L’impasto, lavorato a lungo col cannello, prevede oggi un congruo numero di uova (a mezza via fra 2 e 10) ed anche un po’ di vino bianco, e viene posto a ...