| Alfabeto del Gusto > B - Alfabeto

Baci di Alassio

Storica ricetta di baci al cioccolato della Pasticceria Balzola * , nel centro storico, non lontana dal celebre muretto degli artisti “ideato” da Ernest Hemingway e presso il quale s’incorona ogni anno una Miss. Li incontri anche nell’imperiese, a Borgomaro e Seborga. Ad Albenga (SV), prendono il nome di “baxin” (bacini) dei biscottini quadrangolari con mandorle trite, ricetta ottocentesca ma assai “manipolata” – nel 1901 costavano quanto far risuolare un paio di scarpe! – . La ricetta “definitiva” fu acquisita dalla pasticceria Bria nel 1933. I baci delle streghe (e le palle del diavolo!) sono viceversa cioccolatini di Triora (IM).

* li brevettò nel 1919 Valentino, maestro liquorista alle dipendenze della Martini&Rossi, poi li perpetuò il figlio Rinaldo, pasticcere alle dipendenze dei Savoia.

Commenta