| Alfabeto del Gusto

Battolli (caiegue)

Grossolana pasta fresca tipo maltagliati, tipica della Val Fontanabuona retrostante Recco (GE), sovente condita “poveramente” coi navoni (rape bianche con cui si nutre anche il bestiame) * , le patate – meglio rosse – , un poco di pesto, o con “tocco” e parmigiano, o ancora con olio e pepe. Si ottiene da farina di frumento e in percentuale minore di castagne, nell’impasto entra vin bianco secco. Si può cuocere anche nel latte.
A questo link hai come sempre la mia ricetta https://liguricettario.blogspot.com/2010/12/battolli-coi-navoni_6.html
Va servita ben calda, abbinando sempre vini bianchi, ad esempio un Vermentino o una Bianchetta della riviera di levante…

* Uscio (GE), che dedica ai battolli una vivace sagra, ha deliberato la de.co.
Umberto Curti
umberto curtiLigucibario mindmap PNG

Commenta