| Liguvinario > Vino: Domande & Risposte

Un vino matura mentre s’affina?

Invecchiamento, maturazione, elevazione, affinamento, occorre precisare il senso di una terminologia generale che talvolta disorienta il neofita. In linea di massima i primi 3 vocaboli si riferiscono, finita la fermentazione, al vino ancora dentro il legno (o l’acciaio, ecc.), l’ultimo al vino già dentro la bottiglia. Negli ultimi anni, invecchiamento tende a cadere in disuso, allude al momento dal quale il vino prende a decadere. Si preferisce immaginare il vino mentre matura, s’eleva, evolve, nobilita i propri caratteri organolettici sino a toccare, equilibratamente, il vertice delle sue possibilità. Poiché l’affinamento in bottiglia è addirittura decisivo per alcune produzioni specifiche (può durare diversi anni!), posso risponderti che il vino continua la sua “esistenza” e il suo divenire – in termini di colore, profumi… – fino al momento in cui lo versi e lo gusti. Dai novelli ai riserva, ti auguro il mio miglior prosit!

Commenta