| Liguvinario > Vino: Domande & Risposte

Sono pugliesi i migliori rosé d’Italia?

E’ sempre temerario attribuire in assoluto la qualifica di “migliore” a qualcuno o a qualcosa. Certamente i rosati di Puglia vantano tanti estimatori, me fra questi. In particolare ti allerto circa la DOC Matino, nel leccese, dove vinificano in cerasuolo il negramaro (minimo 70%), con eventuali aggiunte di sangiovese e/o di malvasia nera. Berrai bottiglie favolose (l’area è vocata sin dall’antichità, e il Consorzio nacque nel 1899), da abbinare duttilmente ad antipasti, guazzetti di mare, lasagne al forno con verdure, rattatuie, pizza coi funghi, carni bianche anche “alla valdostana”… Se esplori la Puglia, non dimenticare il centro storico di Lecce!

Commenta