| Liguvinario > Vino: Domande & Risposte

Dove verso gli spumanti tipo Berlucchi o Ferrari?

Berlucchi, Ferrari, glorie italiane del “metodo classico”, ovvero la rifermentazione in bottiglia che in Francia chiamano méthode champenoise. In Italia il viaggio attraverso gli spumanti svela i paesaggi incantati della Franciacorta, del Trentino, sapienza e tecnologie… A differenza degli spumanti dolci, che si versano in coppe ampie, gli Champagne e gli spumanti secchi si sono tradizionalmente bevuti nelle flutes alte e strette (difatti la parola, in francese, significa flauto). Recentemente, la cosa è stata posta in discussione ed essi si degustano in calici più larghi, onde apprezzare meglio – oltre al perlage – anche il corredo di profumi che si sprigionano verso l’alto, può trattarsi di viola, acacia, fieno, lieviti, agrumi… Ricordati di bere questi vini “speciali” alla giusta temperatura, e di abbinarli correttamente (evitando i dolci: coi dolci privilegerai moscati, passiti…)

Commenta