| Liguvinario > Vino: Domande & Risposte

Dove origina il sirah?

Ne ho sentite di cose, circa il sirah, che voi umani neanche potreste immaginarvi, commenterebbe forse il mitico Rutger Hauer nella sequenza finale di Blade Runner, anno 1982… Alcuni ne situano le origini in Medio Oriente (la Persia felix), altri lo localizzano nell’area di Siracusa, donde poi avrebbe viaggiato verso la Francia (Rodano nord…) e infine sarebbe ritornato in Italia (Sicilia, ma pure Toscana), e avrebbe raggiunto esiti convincenti finanche in “Arghentina”, California, Australia, Sudafrica. Altri ancora lo descrivono come portato in Europa dai Crociati.
La grafia stessa è controversa, sirah, syrah, shiraz… Nell’insieme, il vitigno – che predilige climi caldi e secchi – regala un rosso nobile, di carattere, pieno, speziato, astringente. Ieri i vini come oggi le uve, il sirah concorre inoltre ad “irrobustire” altre varietà.

Commenta