Vino: Domande e Risposte

In val d’Aosta ho comprato del Cornalin. Approvi?

Adoro alcune vette “aspre” della val d’Aosta, incredibile pensare che una regione del genere possa regalare anche vini (e DOC), sulle fasce terrazzate il clima è comunque rigido malgrado i muretti a secco, che “rilasciano” il calore assorbito grazie all’insolazione diurna… A Morgex, addirittura, i vigneti ...

Saint-Emilion, un nome una garanzia?

AOC bordolese della zona gravitante attorno a Libourne, porto sulla Dordogna, in Gironda, questo vino nasce su una terra vocata (calcarea) e ricca di storia: vi si rifugiò l’intellettuale Ausonio ai prodromi delle calate barbariche, fu poi piacevole sosta per i pellegrini diretti a Santiago ...

Ansonica o Inzolia?

ansonica in Toscana (c’è una DOC dal ’95 Costa dell’Argentario, nel più magico grossetano), inzolia o insolia in Sicilia (vi giunse tramite la dominazione normanna?), io di solito mi riferisco alla seconda denominazione, per origine storica. A bacca bianca (acini radi e resistente alla siccità), ...

Mi hanno regalato un Ghemme. Com’è?

Così “gioco in casa”, io sono un vecchio nebbiolista e il Ghemme DOCG (1997) è nebbiolo, o biotipo spanna che dir si voglia, per almeno il 75% dell’uvaggio, il resto è eventualmente uva rara, che conferisce morbidezza, e/o vespolina. Questo vino antico, e caro ai ...

Conosci Monica?

…sì, e mi piace molto. Non è infatti solo il nome della mia miglior amica (una fulminata pegliese DOC…), ma anche di un antico vitigno sardo a bacca nera, forse ma sottolineo forse di provenienza iberica – “morillo” – , noto anche sull’isola con vari ...

E’ Sicilia la patria del nero d’avola?

Avola è una località del siracusano, presso Noto e Pachino, celebre sin dall’antichità per le mandorle. Il vino di cui mi chiedi, molto apprezzato dagli anni 70-80 (e sbarcato anche nel Nuovo Mondo), origina dall’omonimo vitigno. Nel bicchiere ti dona un bel rosso tra la ...