val bormida

Calizzano mon amour 2

Calizzano mon amour
Con Luisa ho conosciuto compiutamente Calizzano nel 2003, in fuga disperata da un’estate di canicola, e la prima notte vi dormimmo – sbalorditi e felici – con la copertina. A quei tempi ci accolse la professionalità (la cortesia) di Piera Manfrino, dell’hotel “Miramonti”, struttura proprio in centro paese dove tornammo tante, tante volte (camera 35), ...

Altare e il suo vetro

Altare e il suo vetro
                Uno splendido e centrale edificio liberty, Villa Rosa, ospita ad Altare (SV) il “Museo dell’arte vetraria”, modernamente concepito e attrezzato (biblioteca, shop…), meta di turismo culturale, di scolaresche, di appassionati di storia e artigianato locale. La struttura ospita una collezione di opere dal 1650 alla contemporaneità, e ...

Suggestioni di val Bormida e val Tanaro

Suggestioni di val Bormida e val Tanaro
Via dalle calure, via dalla pazza folla, verso monti e boschi a portata di mare, e in autunno paradiso di funghi. Via verso l’alta val Bormida. Calizzano, la magica e ombrosa passeggiata lungo il Rio Nero, poi la buona pizza e le birre di Baladin (servite nei teku) alla pizzeria “Odissea”, e infine un sonno ...

A tavola e sotto l’abete da Acqui Terme alla Val Bormida

A tavola e sotto l’abete da Acqui Terme alla Val Bormida
E’ stato fortunato, questo Natale 2015 appena trascorso (ovviamente con Luisa)… La tavola per il pranzo del 25 è stata il ristorante-vineria “Oh X Bacco!” di via Manzoni, nel bellissimo centro storico della bellissima Acqui Terme (ad un passo dalla fonte “bollente”), e sotto l’abete molti i pensierini enogastronomici, fra cui la focaccia genovese secca ...

Frizze (grive)

Sono frattaglie – più o meno “pregiate” – , lavorate a polpette nell’omento, con ginepro – sostitutivo del troppo oneroso pepe – , e cucinate in Val Bormida (secondo una secolare ricetta) a bagnomaria, sulla piastra o anche fritte. Il peso è indicativamente di mezz’etto ...

Millesini di Millesimo (SV)

Sono lussuriosi cioccolatini al rhum, io li acquisto in un’accogliente caffé-pasticceria proprio sulla piazza centrale di Millesimo. E’ prevista anche una variante con cioccolato bianco. Il loro nome, chiariamolo definitivamente, è millesini, non millesimini. Il luogo, un bellissimo borgo della val Bormida, noto soprattutto per ...