pasta madre

Panificazione – metodo diretto e indiretto

Panificazione - metodo diretto e indiretto
L’arte della panificazione aggrega moltissime tecniche, “stratagemmi” e abitudini personali che, a seconda della situazione, aiutano a conferire diverse caratteristiche ai vari prodotti da forno. Tuttavia possiamo suddividere le varie preparazioni in 2 categorie principali: il metodo diretto ed il metodo indiretto. Parliamo di metodo diretto quando iniziamo una preparazione e arriviamo al prodotto finito ...

Pandolce – Mecoulin. Un “ponte” tra Liguria e Valle d’Aosta

Pandolce – Mecoulin. Un “ponte” tra Liguria e Valle d’Aosta
di Elisa Therisod  La gastronomia valdostana, così come la ligure, è sovente caratterizzata da piatti in origine poveri – a causa della limitatezza di risorse offerte dal territorio e della difficoltà nei collegamenti –, che si sono poi arricchiti di ingredienti fino a diventare, grazie anche alla creatività di “massaie” e chef, delle apprezzate specialità. ...

Pane di Triora (IM)

Tondo, confezionato con 3 farine (una può esser di raffinazione 1, una di grano saraceno…), acqua, sale e lievito madre/di birra, pesa circa un chilo. Proteico, conservabile, sugli alpeggi limitrofi si spalmava di brusso. E’ detto pane delle streghe (perché un tempo si usava farina ...