Il quarto numero cinque

Involtini di carne, ergo tomaxelle

Involtini di carne, ergo tomaxelle
Tomaxelle…, che la parola derivi da tomaculum = salsicciotto/involto, oppure da tomex/thomix = cordino per legare, quest’involtino di carne, una piccola cima, è fra le glorie più invocate (forse settecentesca) della cucina ligure-genovese, che nello spezzino verso la Lunigiana (Pontremoli) prende anche nomi come valisét, fasciadéla… Piatto di riciclo (ma la vitella?), con gli avanzi ...

Anteprima nazionale de “Il quarto numero cinque” a Cibio 2

Anteprima nazionale de
Il nuovo volume di Umberto Curti – “Il quarto numero cinque. Trippe, busecca, lampredotto… storia e ricette“- verrà presentato a Genova sabato 12 aprile alle 17 nell’ambito di CIBIO, il Salone dell’Alimentazione di Qualità e Biologica (11-13 aprile, Magazzini del Cotone, Porto Antico). Il creatore di Ligucibario® ripercorre nel testo la peculiare storia e gli esiti culinari ...

3 novità (imminentissime) in libreria da Ligucibario®

3 novità (imminentissime) in libreria da Ligucibario®
Fra ottobre 2013 e inizio 2014 tre nuovi volumi “by Ligucibario®” si affacceranno in libreria. Il primo, scritto da Luisa Puppo in collaborazione con Umberto Curti, è Day by Day English. L’inglese quotidiano per l’accoglienza turistico-commerciale (ed. Erga), un “manuale” di pronto utilizzo pensato e costruito per tutti quei soggetti che professionalmente si interfacciano al turista-cliente ...

Soppressa

Testa in cassetta * , salume – suino – tipico ad es. di Campo Ligure (GE), dove accosta la revzora di meliga (un focaccione con farina di mais). E’ un prodotto “di risulta” (di fatto è quinto quarto conciato ** ), diffuso in diverse regioni ...

Natalini di Savona con le trippe

Classico abbinamento natalizio di pasta secca e quinto quarto, parte “povera” che un tempo era prerogativa dei lavoratori dei macelli*. Un litro di brodo (di varie carni, sgrassato), mezzo chilo di trippe in umido, due etti di salsiccia in tocchetti e di frattaglie, 4 etti ...

Fegato all’aggiadda

Celebre ricetta “istantanea” che salta a fuoco vivo il fegato in striscioline, ed in cui entra trionfalmente l’aglio, uno dei re e nutraceutici della cucina ligure (non si dimentichi che, insieme all’olio, entra in tutte le salse da mortaio). Viene qui pestato con mollica e ...