cultivar

Nuove forme di turismo. La Liguria attraverso l’olio

Nuove forme di turismo. La Liguria attraverso l’olio
                Per l’ottava edizione di Olioofficina Festival (Milano, Palazzo delle Stelline, corso Magenta 61) siamo lieti d’invitarvi, sabato 2 febbraio h 14.00, presso la Sala Leonardo, dove Giorgio Lazzaretti – direttore Consorzio di tutela olio extravergine DOP Riviera Ligure – e Umberto Curti – docente e saggista di ...

Riviera Ligure DOP experience

Riviera Ligure DOP experience
                In occasione di “Olioliva 2018”, venerdì 9 novembre dalle ore 16.00 presso lo stand di Regione Liguria a Calata Cuneo è stato presentato, a cura dell’Assessore regionale Stefano Mai, “Olioturismo – Il turismo nei luoghi dell’olio”. Il “turismo dell’olio” – a maggior ragione in una terra antica ...

“Olio oro mediterraneo” alla Biblioteca di Struppa

                  Umberto Curti prosegue i “gustincontri” alla Biblioteca Civica “Campanella” di Genova (via Struppa 214). Martedì 8 maggio alle 17.00 terrà la conferenza Olio, oro mediterraneo, durante la quale approfondirà la storia dell’olivicoltura ligure, le diverse cultivar territoriali (dalla taggiasca alla castelnovina) e le linee-guida per scegliere ...

Profumo di olive all’Università d’Imperia

Profumo di olive all'Università d'Imperia
            Venerdì 27 aprile la settima (e penultima) lezione del “Laboratorio di itinerari turistico-artigianali” dell’Università di Genova (Economia, corso in Scienze del turismo), Laboratorio che CNA Liguria ha affidato a Luisa Puppo e Umberto Curti, si è svolta presso la sede del Consorzio di tutela olio extravergine d’oliva DOP Riviera ...

Lettera da Lucinasco

Lettera da Lucinasco
Potessero le mie parole (ma non potranno) restituire ai lettori un poco della magia che a Luisa e me è toccata in sorte un tardo mattino di fine ottobre a Lucinasco, “cuore” dell’imperiese, 500 m di altitudine e nemmeno 300 abitanti…       Nella casa di Cristina Armato, anzitutto, e sono casa anche il ...

6 olive in cerca d’autore all’Azzurrodue di Arenzano

6 olive in cerca d'autore all'Azzurrodue di Arenzano
            Da sinistra nella foto la cilena Azapa, la spagnola Coquillo, le greche Kalamata e Athinolia, le italiane Leccino e (sua maestà) Taggiasca. Accadono (Deogratias) anche queste cose, e queste degustazioni, all’Azzurrodue di Arenzano, una sera di settembre, luogo e buen retiro dove su tutti i tavoli troneggia il DOP ...