12 set 2019  | Pubblicato in Ligucibario

Sonia Speroni su Ligucibario

sonia speroni

 

 

 

 

 

Assidua degustatrice di vini, cibi e territori, nata a Genova ma lungamente vissuta in Alto Monferrato, in esilio temporaneo nella bassa pavese tra rogge e risaie.
Amo Genova e della mia regione amo l’entroterra, tutti quei paesini e frazioni aggrappate allo spartiacque, quelle trattorie che salgono ai passi, e quei passi che scendono alle amate colline vitate e alla pianura (che sto imparando ad apprezzare).
Fin dalla più tenera età mi piaceva andare al ristorante, a pranzo non a cena, mi posso considerare una “pranzista” ed in quarantacinque anni ho visitato ed apprezzato molti ristoranti, per passione e per lavoro, in quanto mi occupo di turismo di lusso del mondo anglofono, da Australia, Stati uniti e Canada verso l’Europa, ed in particolare verso l’Italia.
Riconosco il profondo valore dei vecchi saperi e mi incuriosiscono le nuove sperimentazioni, nel cibo, nel vino e nei territori, mi piace la tecnologia che ne migliora la fruizione e gli aggiunge valore.
Ho colto con piacere l’invito di Umberto Curti, e spero vi divertirete a leggere i miei contributi, i miei testi di viaggio, che parleranno di quello che è il mio mondo,  Genova, Liguria, regioni confinanti e contaminanti, cibo, territorio e turismo.
Sonia Speroni

Commenta