Olive e cucine d’Italia. Il Piemonte

Olive e cucine d'Italia. Il Piemonte
Neppur sotto tortura mi riferirei ad un’unica cucina italiana. La (eno)gastronomia tricolore poggia infatti su 20 diverse tradizioni regionali, una più prodigiosa dell’altra. Certo, fra tanti campanili, il Piemonte rappresenta uno dei territori più vocati, aggregando risorse e capacità che ormai gli vengono riconosciute in tutto il mondo… Un’orografia territoriale “completa” nelle sue biodiversità e ...

Extrareines Olivenöl an der Italienischen Riviera

Extrareines Olivenöl an der Italienischen Riviera
Das Wort „olio“ stammt aus dem griechischen Wort „elaion“. Das Öl erreicht Italien im vierten Jahrhundert vor Christi. Für lange Zeit war das Öl ein exklusives Privileg der Wohlhabenden, während die anderen Schichten der Bevölkerung nur das Schmalz, das Walnussöl und manchmal ein bisschen Butter benutzten. Im 17en und 18en Jahrhundert wurde das Öl als ...

Extra virgin olive oil, glory of the Italian Riviera

Extra virgin olive oil, glory of the Italian Riviera
Olive oil, from the Greek elaion,  reached Italy during the 4th century B.C., but for a long time remained an exclusive treat of the well-to-do, the other strata of society sticking to strutto (lard, i.e. clarified pork fat), nut oil, and a little butter. The 17th and 18th centuries saw the diffusion of olive oil ...

Olive e cucine d’Italia. Il Molise

Olive e cucine d'Italia. Il Molise
Terra rurale quasi senza sbocco al mare, il Molise era fino al 1963 tutt’uno con gli Abruzzi. La cucina, benché ancora poco nota, si presenta apparentemente frugale ma in realtà quanto mai stuzzicante. I molisani eccellono sia come pastori che come agricoltori, ecco quindi gli ovini cucinati con varie erbe aromatiche, pecora capra agnello e ...

Olive e cucine d’Italia. Le Marche

Olive e cucine d'Italia. Le Marche
Regione “cerniera”, il nord risente della prossimità romagnola, il sud dell’Abruzzo, terra che già condivide usi e sapori – pungenti – col Mezzogiorno d’Italia. Altri influssi provengono come ovvio da Toscana e Umbria. Oleario non può sottrarsi dal citare per prima la tradizione delle olive all’ascolana, le drupe “pesaresi” sono ghiotte sia sulla mensa, sia ...

Olive e cucine d’Italia. La Lombardia

Olive e cucine d'Italia. La Lombardia
La cucina “longobarda” risente positivamente dell’agricoltura, cereali ortaggi frutta “nutrono” da sempre importanti tradizioni gastronomiche, ma anche degli allevamenti, e della varietà ambientale di una regione che è ora pianeggiante, ora lacuale (gli olii del Garda!), ora prealpina e schiettamente montana, e che confina con molte altre… Mangiare a Cremona, nella “Bassa”, non è come ...