Genova nei suoi mercati

Genova nei suoi mercati
I mercati coperti a struttura fissa sono – non da oggi – una costante in numerose città italiane, tanto più che il fascismo, durante il Novecento, come noto ne tutelò o ne incentivò la presenza. Genova è ormai città heritage, come si suol dire in termini di attrattività turistica, possiede beni molteplici e diversi, e ...

Halloween, una chiacchierata con Marco Pepé

Halloween, una chiacchierata con Marco Pepé
La funesta pandemia quest’anno ha spento anche la festa di Halloween, la festa della zucca intagliata. Festa che nel tempo ha peraltro già pagato 2 estremismi, quello di coloro che la ritengono un’americanata e desidererebbero tout court rimuoverla, e quello di coloro – depositari di un esoterismo territoriale – che la riterrebbero un’esclusiva “padana”… La ...

Chimiche del pesto

Chimiche del pesto
Forse non tutti gli appassionati di pesto – e sono, ovunque, milioni – sanno che un basilico ed una salsa di eccellenza, regina del Mediterraneo (aglio, pinoli, sale grosso, parmigiano, pecorino, olio evo), rappresentano anche una lezione di chimica. Non è certo questa la sede per svolgerla, ma basti sottolineare che la coltivazione del basilico ...

Jeans, marinai, facchini e carichi…

Jeans, marinai, facchini e carichi...
A Roma (“Museo Nazionale di Arti e Tradizioni Popolari Lamberto Loria”), La Spezia (“Museo civico etnografico Giovanni Podenzana” in via del Prione) e sparsamente altrove si conservano abiti popolari liguri in jeans, dal Sette all’Ottocento. A Genova la “Galleria nazionale di Palazzo Spinola di Pellicceria” ospita un presepe dello scultore locale Pasquale Navone, dunque creazione di ...

Un Master in carbonara

Un Master in carbonara
Il 25 ottobre ricorre, come ormai da 22 anni, il “world pasta day“…, e riesce facile immaginarsi lungo la Penisola un carosello tricolore di trenette e lasagne, di spaghetti e pizzoccheri, di rigatoni e cavatelli, di fettuccine e orecchiette… Spaghetti e rigatoni, dicevo… Un paio di settimane fa, quando ho saputo che saremmo partiti in ...

La vita ai tempi (di nuovo) del Covid

La vita ai tempi (di nuovo) del Covid
Presumo che le persone “libere” e pensanti siano ormai dell’idea che ci stiamo avvitando dentro una nuova crisi Covid a causa dei menefreghisti e degli sciocchi. Leggo sul web le preziose parole di una terapeuta, Vera Slepoj, secondo la quale: “E’ stato fatto un grande errore: negare la realtà. Si è passati dalla paura, all’illusione ...