Ligucibario

Fondamenta del futuro

Fondamenta del futuro
Giorni fa leggevo qualche verso (magnifico) di Franco Arminio, poeta e “paesologo” campano, poi aprendo un quotidiano mi sono imbattuto – quasi una magia – anche in Iosif Brodskij, e ricordo ancora quando comprai in libreria – ahimé già 30 anni or sono – il suo volumetto di saggi Fondamenta degli incurabili, edizione Adelphi… Se ...

Minestrone di verdure

Minestrone di verdure
E’ la ricetta 47 dell’Artusi (che però della Liguria ignora sia il pesto che la focaccia): «Il minestrone mi richiama alla memoria un anno di pubbliche angoscie e un caso mio singolare. Mi trovavo a Livorno al tempo delle bagnature l’anno di grazia 1855, e il colera che serpeggiava qua e là in qualche provincia ...

Raieu. I ravioli genovesi

Raieu. I ravioli genovesi
Viaggiando l’Italia E’ possibile – si legga anche Pellegrino Artusi, anzi l’Artusi… – che i tortelli (piccole torte) siano nati “nudi”, pura farcia senza sfoglia, polpettine create con quel che c’era. Ogni regione d’Italia (quasi ogni Comune?) ha gelosamente e golosamente i propri, mai dimenticandosene per le occasioni di festa, in primis il Natale. Agnolotti, casoncelli, cappellacci, ...

Extravergini: l’assaggio DOP Riviera Ligure

Extravergini: l'assaggio DOP Riviera Ligure
Proseguono (online) con mio immutato entusiasmo i corsi di degustazione con Umberto Curti. Lesson number 2: l’olio extravergine di oliva ligure…, più che un argomento una religione! E quel che segue è in minima parte quello che è emerso e che mi piace condividere. Così come per il vino, anche per quanto riguarda l’olio l’Italia ...

Brandacujùn (scuoti, scemo!)

Brandacujùn (scuoti, scemo!)
Il brandacujùn, curiosissimo “imperativo” che disorienta turisti e stranieri ma appaga i buongustai, è un antipasto di facile esecuzione (ma sarebbe riduttivo limitarlo a hors-d’oeuvre) o per meglio dire un “cult” dell’area imperiese, soprattutto quei piccoli borghi della magica riviera ponentina come Isolabona, Dolceacqua… E’ di fatto uno stoccafisso (talvolta un baccalà) sbattuto e frantumato ...

Sardenaire (e pissalandrea), torte ponentine

Sardenaire (e pissalandrea), torte ponentine
Sardine pan del mare Sardenaira, bella parola che linka sardine, machetto, la frugalità ingegnosa dei popoli mediterranei ben prima che le Meriche donassero il pomodoro e altro! E’ una “torta” salata, lievitata e alquanto morbida, che a Sanremo ormai si fregia della de.co., il relativo disciplinare è visionabile anche online. Gli ingredienti “del venerdì” Non ...