4 feb 2013  | Pubblicato in Info Utili · Primo piano

Ligucibario per principianti: cosa c’è di nuovo n. 1

Il nuovo sito di Ligucibario debutta ora. Proprio ora, in questo momento. I pochi minuti in cui questo post verrà scritto e pubblicato sono gli ultimi, prima della tanto attesa apertura del sipario: la pagina “coming soon” che in questo mese ci ha celato agli occhi del pubblico si aprirà e torneremo riproporre la nostra ricerca etnogastronomica, coniugata nella passione per tutto ciò che è gusto, per i frutti antichi della fatica dell’uomo,  per il recupero filologico e accurato delle tradizioni, della piccola storia quotidiana delle genti.

Le aspettative sono tante, e tanto sarà il lavoro, ma c’è la certezza di partire da una base già solida. Il precedente sito di Ligucibario, nato un po’ di anni fa, nel tempo ha dato delle belle soddisfazioni, ma era stato costruito con criteri che rispecchiavano la rete di allora, improntata a una comunicazione quasi del tutto unilaterale con l’utente (lungi da venire i profondi cambiamenti del social web).
Questo è uno dei motivi che ha portato alla nascita, all’interno del progetto Ligucibario, di diversi blogs tematici, Liguvinario, Oleario, Liguricettario, che si sono congedati dal pubblico poco prima della fine del 2012. Hanno riscosso un grande successo, complice anche la miglior fruibilità e facilità di condivisione dei contenuti, soprattutto se comparata con l’architettura, ormai un po’ datata, del sito principale.

La fase successiva, che inauguriamo ora, è nata dalla necessità di riunire questa galassia di contributi diversi in un unico mondo in cui siano integrati: il mondo di Ligucibario.

Come dicevamo, c’è già una base solida: i fondamentali e indispensabili Alfabeto del Gusto e Lessico delle Arti Alimentari, che i navigatori affezionati conoscono già.
Sono già consultabili centinaia di voci, ma vi chiediamo un po’ di pazienza e presto saranno tutte presenti (più di mille!), correlate e ricercabili attraverso categorie, tags e due speciali tassonomie: Materie del Gusto e le Tecniche del Gusto. Un assaggio, guardate cosa potete trovare nella Materia del Gusto: Pesce.

Buona navigazione, arriveranno nuovi consigli!

Commenta