| Lessico delle Arti Alimentari > S - Lessico

Scasso

zappatura, dissodamento, rottura profonda del terreno. Prima di ambientarvi le barbatelle (piantine di vite con radici, in vendita presso vivaisti, consorzi…), occorre un’accurata concimazione – ove possibile a base di letame – e uno scasso totale del terreno, sino a 65-70 cm. Lo scasso fa sì che il letame, interrandosi, renda morbido il terreno. Curiosità storica: lo scasso si effettuava con bombe residuate dalla guerra, le cui esplosioni sviluppavano anche azoto

Commenta