| Lessico delle Arti Alimentari > E - Lessico

Eiswein o Icewine

vino di ghiaccio. Deriva da uve vendemmiate tardi (congelate), a novembre, a temperature anche di -8°, durante la galaverna, pressando anche gli aghi di ghiaccio che hanno ricoperto la pianta ed hanno “aspirato” gli aromi primari. Magnifici anche – e forse soprattutto – presso l’Ontario canadese, sono anch’essi a base gewurtztraminer e riesling. In Italia si stanno effettuando tentativi ad es. col moscato bianco del Piemonte

Commenta