10 mar 2017  | Pubblicato in Ligucibario

Cioccolato e non solo a Genova

lino la iacona, luisa puppo e gli allievi iscot

lino la iacona, luisa puppo e gli allievi Iscot

Questo signore, che vedete nella foto sorridere fra giovani e meno giovani, siciliano ormai al 50% genovese, è un grande signore del cioccolato ligure. Siamo in visita con gli allievi di un corso ISCOT per “Cioccolatieri” presso la pasticceria “La Iacona” di via Bensa 26 a Genova. Una tazzina di caffé per cominciare bene la giornata, ma poi il trionfo di brioche, sfogliatelle, cavolini, bigné, babà, krapfen, bavaresi, krantz, Sacher, sacripantine, meringhe, anicini, canestrelli, savoiardi, pandolci, praline, ginevrine alla menta, violette e petali di rosa cristallizzati…
Legioni di turisti fanno rotta verso le sue vetrine e i suoi banconi. Quando Lino è in bottega, la sua accoglienza, la cura del particolare che si avverte anche in ogni angolo degli arredi, le sue ricette, e il suo piccolo – magnifico e commovente – museo del cioccolato (con attrezzi e documenti che ingolosiscono anche gli storici) sono un momento di gusto che diviene a pieno titolo storico-culturale.
Lunga vita al made in Italy e al made in Liguria.
Umberto Curti

 

Commenta