| Alfabeto del Gusto > Z - Lessico

Zinfandella

Uva nera della Val Fontanabuona (GE), a buccia sottile, dunque marcescente (e in via d’estinzione).
Francese, il vitigno fu introdotto – come ormai ben noto – anche in California dove “getta” due volte l’anno. Corrisponde al Primitivo (di cui il più noto è quello di Manduria, DOC pugliese). Pare discenda in origine dal plavac mali croato.

Commenta