| Alfabeto del Gusto > S - Alfabeto

Scarpazze

Scherpade, stirpade…, erano in dialetto * le ceste da dorso, oggi in area spezzina (Santo Stefano Magra, Sarzana!) sono torte di verdure, soprattutto biete e porri ma anche zucca. Innegabile la somiglianza – attraverso la Lunigiana – con gli erbazzoni emiliani, due sfoglie con erbette da taglio cotte al forno, o talora fritte. Interessante il dato secondo cui più sali d’altitudine più tenderebbe a scomparire la sfoglia superiore. Alla Spezia non di rado la tagliano a striscioline e la dispongono a griglia. Le scarpasse dell’entroterra genovese sono in genere con melanzane e zucchini.
* la voce ricorre anche nel milanese, come conferma il Vocabolario ottocentesco di Francesco Cherubini
Umberto Curti
umberto curtiLigucibario mindmap PNG

Commenta