| Alfabeto del Gusto > R - Alfabeto

Ravioli all’uso di Oneglia

La pasta variamente farcita, antenata del raviolo, ricorre già in età babilonese. Ciò che giunge a Roma proviene da Egitto e Grecia. Anche una novella del Decameron li conferma diffusi, piatto festivo, del Natale e del Carnevale, di carne di magro di pesce di formaggio di funghi. Un binomio, quello di “spoglia” * e farcia, che sfida tempo e spazio. Io ti sconsiglio di condire quelli di magro col pesto. Questa “all’uso di Oneglia” è ricetta imperiese con farcia di patate, salsiccia di maiale, verdure.

* così il Giovio (vescovo, storico, medico e biografo) nel ‘500

Commenta