| Alfabeto del Gusto > P - Alfabeto

Pignurin di Ospedaletti (IM)

Sono i piccoli delle bughe, pesce azzurro, zerli… La sagra cade la prima domenica d’agosto. Si prediligono fritti (bevici un DOC Val Polcevera bianco), o con una salsina di pomodoro, o in scabeccio. Fritti, squisiti come tutto il novellame, vanno prima infarinati con farina 00 e setacciati. Di questi pesciolini si mangia tutto, comprese testa e lisca. Nel cartoccio, sono un altro esempio di finger food. Un DOC Golfo del Tigullio bianco è anch’esso valido abbinamento.

Commenta