| Alfabeto del Gusto > P - Alfabeto

Patata di Pignone (SP)

Ottima varietà, tondeggiante, di peso vario, da cucinarsi lessa, da impastare per pane e gnocchi, squisita anche nelle torte baciocche e accanto allo stoccafisso accomodato. Si coltiva in aree alluvionali, raccogliendola ad agosto. E’ valsa, in momenti di difficoltà, come merce di scambio. Pignone, amico lettore gourmet, è paese (insignito della Bandiera arancione) dalle mille anime gastronomiche, vantando eccellenze quali castagne, borlotti, cipolle, pani, salsicce…
Umberto Curti
umberto curtiLigucibario mindmap PNG

Commenta