| Alfabeto del Gusto > P - Alfabeto

Pane di Triora (IM)

Tondo, confezionato con 3 farine (una può esser di raffinazione 1), acqua, sale e lievito di birra, pesa circa un chilo. Proteico, conservabile, sugli alpeggi si spalmava di brusso. E’ detto pane delle streghe (perché un tempo si usava farina integrale con tracce di segale cornuta, che ha effetti allucinogeni a causa dell’acido lisergico…), non a caso a Triora c’è un museo della stregoneria. Servilo coreograficamente su foglie di castagno.

Commenta