| Alfabeto del Gusto > P - Alfabeto

Pan martin

Preparato con varie farine fra cui castagne, cotto sotto il testo su un letto di foglie di castagno, appartiene al genovesato (valli Graveglia, Sturla…) e allo spezzino (Val di Vara…). Rituale per la festa di San Martino dell’11 novembre, è scuro e dolce, si mangia – anche caldo – con salumi e formaggi, e si sposa benissimo alle noci. Ma anche a stufati sapidi e piccanti*.
* se sei un appassionato di panificazione e di pani regionali, trovi un mio lungo pezzo su http://www.artigianiliguria.it/home.php?lavorazione=409
Umberto Curti
umberto curtiLigucibario mindmap PNG

Commenta