| Alfabeto del Gusto > C - Alfabeto

Cavour

Camillo Benso, tenente diciottenne, fu destinato dal Genio Sabaudo ai lavori di Forte San Paolo (Ventimiglia), dove quindi trascorse l’inverno del 1828.
Delle sue frequentazioni con l’oste del Merlo Bianco rimangono 3 ricette, la minestrina (pasta in brodo con crema di riso e tuorli d’uovo), il cappone (lesso, da abbinare ad una massarda servita a 18°) e la testina (con salsa di pomodoro, olive taggiasche e crostini imburrati).

Commenta