| Alfabeto del Gusto > B - Alfabeto

Biscotti di Taggia (IM)

Detti anche biscotti della Quaresima, sono trapezoidali, hanno la forma dei biscotti del Lagaccio e il sapore dei canestrelli di Brugnato (SP). Farina 00, zucchero, olio d’oliva, acqua. V’è chi aggiunge il finocchietto, chi no. Si donano il giorno di San Benedetto (dal secondo sabato alla terza domenica di febbraio), cui la città aveva promesso una grande festa in caso di liberazione dalle milizie savoiarde. Quel giorno i ragazzi dei rioni sparano gioiosamente i luminosi furgari.

Commenta