| Alfabeto del Gusto > B - Alfabeto

Battolli (caiegue)

Grossolana pasta fresca tipo maltagliati, tipica della Val Fontanabuona retrostante Recco (GE), sovente condita “poveramente” coi navoni (rape bianche con cui si nutre anche il bestiame) * , le patate – meglio rosse – , un poco di pesto, o con “tocco” e parmigiano, o ancora con olio e pepe. Si ottiene da farina di frumento e in percentuale minore di castagne, nell’impasto entra vin bianco secco. Si può cuocere anche nel latte.
A questo link hai come sempre la mia ricetta http://liguricettario.blogspot.com/2010/12/battolli-coi-navoni_6.html
Va servita ben calda, abbinando sempre vini bianchi, ad esempio un Vermentino o una Bianchetta della riviera di levante…

* Uscio (GE), che dedica ai battolli una vivace sagra, ha deliberato la de.co.
Umberto Curti
umberto curtiLigucibario mindmap PNG

Commenta