O – Alfabeto

Orifrangio

Brillìo dorsale che individua i cefali (muggini) pregiati, non i calamita né i neri, che di solito frequentano acque basse e lagunose – meritandosi lo spregiativo “merdaioli”… – . I cefali, sodi e buoni, si trovano freschi, essiccati, congelati, affumicati, ma in Liguria la preparazione ...

Origano

La parola è un composto del greco oros = monte. In Liguria – pregiato quello del monte di Portofino (GE) ecc. – è chiamato cornabuggia (e peperello nell’entroterra spezzino), non va mai confuso con la maggiorana (persa). Si sposa così bene alle acciughe che in ...

Ormeasco

Vedi Pornassio.

Ortica

L’etimo allude a qualcosa che punge, che brucia. Si utilizza nelle cucine della genovese Val Trebbia, ma l’entroterra savonese propone a propria volta le tagliatelle alle ortiche, l’imperiese la frittata… Il sapore dolce, in molti casi, attenua la “spinta” d’altri aromi. Il “verde naturale”, infine, ...

Ossa dei morti

Biscotti dolci secchi tipici del savonese, di Calizzano e sparsamente della Val Bormida. Farina, zucchero, uova, mandorle. In Lunigiana sono di marzapane. La ricorrenza è quella dei Defunti, retaggio celtico là dove l’inizio di novembre era il loro capodanno, la terra riposava e i morti ...

Ostie

Vedi Neige.